La storia dell'Enrico Fermi di Siracusa

L’Istituto Tecnico Tecnologico “E. Fermi” è presente nel territorio di Siracusa dal 1958, inizialmente ad indirizzo Chimico, al fine di dare una adeguata risposta al territorio, in collegamento con lo sviluppo del Polo Chimico Industriale Siracusano.
La presenza di un edificio scolastico, che offrisse ai giovani una adeguata preparazione, era una esigenza avvertita dall’intera regione.

Con l’evolversi delle esigenze del mondo del lavoro, il Fermi, in linea con i tempi, ha introdotto nuove specializzazioni e, come la Meccanica, l’Elettronica e telecomunicazioni, l’Informatica e le Tecnologie Alimentari.

A seguito della riforma scolastica, entrata in vigore dall’anno scolastico 2010/2011, che ha cambiato l’assetto ordinamentale degli istituti tecnici, le suddette specializzazioni sono state ristrutturate e adeguate alla attuale normativa regolamentare confluendo nei nuovi indirizzi di studio.

Una scuola Sempre interessata alle nuove discipline tecniche e scientifiche e alle metodologie innovative con l’obiettivo di offrire agli utenti un’ampia scelta e possibilità di inserimento nel mondo del lavoro, anche con i corsi serali Prog. Sirio per le specializzazioni di Informatica, Meccanica e Chimica. Inoltre si svolgono corsi con la Formazione Professionale per il recupero degli alunni dalla dispersione scolastica e per l’assolvimento dell’obbligo scolastico, rilasciando una qualifica professionale triennale.

Nel corso dell’anno 2007 l’Istituto ha ottenuto la certificazione di qualità ISO.

L’impostazione fondamentale, rivolta alla centralità dello studente, permette loro di approfondire o recuperare argomenti già svolti tramite sportelli di consulenza. Inoltre i corsi di recupero, attivati durante l’anno scolastico, permettono di supereare le difficoltà e le lacune pregresse affrontando con serenità le unità didattiche successive.

L’Istituto, in tale ottica, è sempre pronto a recepire le nuove richieste ed esigenze provenienti dalla repentina evoluzione della realtà lavorativa, ampliando l’offerta formativa con corsi IFTS e corsi di formazione PON e POR, le certificazioni come la Patente Europea per l’utilizzo del computer ECDL. Importanti opportunità sono rivolte agli studenti che desiderano consrguire le certificazioni linguistiche con impotanti istituti come il Trinity e il Cambridge per il potenziamento della lingua straniera. Grazie allo sviluppo tecnologico sul piano informatico l’Istituto ha aderito alla rete V.U.S. (Virtual University School) per le certificazioni EUCIP Essential di CISCO Network Academy, in rete con altre scuole della Sicilia.
Anche sul fronte universitario, il “Fermi” è convenzionato con la facoltà di Informatica Applicata (percorso on-line) dell’università “Carlo Bo” di Urbino, la quale consente di svolgere le sessioni di esame direttamente dall’Istituto in video conferenza con la facoltà.

La struttura offre un piano di studi e di indirizzi unici nella provincia; l’edificio è ben curato dal punto di vista della manutenzione ordinaria e straordinaria ed è dotato di locali adatti alle esigenze dell’utenza.
L’Istituto dispone di:

  • un’Aula Magna che può ospitare fino a 200 persone. Attrezzata di sistema multimediale, la quale viene concessa, anche ad Enti esterni, per attività culturali;
  • due palestre esterne e una coperta
  • N° 32 laboratori per le esercitazioni didattiche, dotati di strumenti informatici collegati, tramite rete Intranet, che permettono l’accesso, fruibile da aule diverse, a Internet
  • biblioteca informatizzata,
  • laboratorio di musica elettronica
  • Centro Servizi Multimediali
  • Aula Seminariale, attrezzata di sistema multimediale e proiezione audio video.